Nuove povertà e società civile: temi socioeconomici alla SPES di dicembre

Si svolgerà venerdì 14 e sabato 15 dicembre l’ultimo appuntamento dell’anno solare della SPES, la Scuola di Politica ed Etica Sociale dell’Arcidiocesi di Udine. Al centro dei lavori formativi il binomio tra nuove povertà e società civile. Come di consueto, alcuni relatori aiuteranno i corsisti a entrare nel merito di questi delicati temi.

Venerdì 14 dicembre, alle 18.00, Roberto Rossini – presidente nazionale delle ACLI – tratterà il tema «Disuguaglianze, povertà, paure: come invertire la rotta?». In virtù della collaborazione della SPES con la Fondazione Friuli, l’incontro con Rossini si svolgerà proprio nella sede di quest’ultima realtà, in via Manin n. 15 a Udine.

Sabato 15 dicembre, a partire dalle 9.00, sarà ospite della SPES la dott.ssa Nunzia De Capite, sociologa di Caritas Italia. La relatrice tratterà il tema «Contrasto alla povertà: strategie e nuove pratiche». Il dibattito sarà animato da un ospite d’eccezione: Riccardo Riccardi, vice-presidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

Ricordiamo che anche questo incontro è aperto agli uditori, ai quali è richiesta l’iscrizione entro giovedì 13 dicembre scrivendo una mail all’indirizzo spes@diocesiudine.it.

 

Per approfondire:

Condividi questo articolo

Facebooktwitterlinkedinmail

Segui la SPES sui social

Facebooktwitterrssyoutube